LA SKINCARE

By libellula bio lago di garda

Care Libelluline, oggi vi parlo di un argomento a me molto caro, la cura delle pelle. Come dico sempre, la base fondamentale di un buon trucco è proprio la skincare, una pelle sana e vitale  dona un’ immediata sensazione di benessere che ci porta a sentirci a nostro agio oltre che belle. Sul viso, infatti,  si riflettono tutti i nostri stati d’animo: il riso, il pianto, lo stress e le emozioni, che quando ci attraversano, lasciano il segno evidente del loro passaggio. Inoltre la pelle del viso è quella più esposta alle aggressioni degli agenti esterni, dal freddo al sole, dal vento all’inquinamento, è necessario quindi riservare un trattamento accurato e specifico per il nostro tipo di pelle, in modo da preservarla.

Prima di approfondire gli step principali di una buona skincare, è bene sapere che la nostra pelle è in continuo cambiamento, diverse variabili possono incidere sullo status della nostra pelle ( condizioni atmosferiche, stress, sbalzi ormonali, ecc..) è quindi importante saper riconoscere le caratteristiche che differenziano i vari tipi di pelle, in modo da riuscire a rispondere con una skincare sempre adeguata.

TIPOLOGIE DI PELLE:
– pelle normale: è la pelle che non necessita di prodotti specifici in quanto la struttura che la compone (acqua e lipidi) si presenta compatta e omogenea. Va trattata, quindi, rispettando la struttura di base della pelle, con prodotti che contengano sia acqua che lipidi.

– pelle secca: è bene differenziare subito la pelle secca da quella DISIDRATATA. La pelle secca, infatti, ha degli scompensi a livello lipidico, una scarsa produzione di sebo (pelle alipica) con conseguente perdita di tono, di elasticità e di compattezza. In questo caso bisogna agire con prodotti più ricchi in lipidi, proteine e vitamine. La pelle secca può essere trattata anche con gli OLII VEGETALI, eccezionali nutrienti se utilizzati su pelle UMIDA.

La pelle DISIDRATATA invece è caratterizzata dalla mancanza di ACQUA, che la rende fragile e screpolata, in alcune zone la pelle potrebbe presentare desquamazione dovuta proprio alla mancanza di idratazione. In questo caso è importantissimo agire con le EMULSIONI, prodotti a base di acqua, a basso peso molecolare, che riescano ad idratare anche gli strati inferiori dell’ epidermide. In questo caso si consiglia anche di bere molta acqua, e assumere cibi ricchi di acqua, ricordiamoci che anche l’ ALIMENTAZIONE influisce notevolemente sulla qualità della nostra pelle.

– pelle grassa: si presenta più spessa della pelle normale, in alcune zone è lucida e untuosa a causa dell’ eccesso di sebo prodotto. E’ anche la pelle più a rischio di imperfezioni in quanto l’ eccesso di sebo porta la pelle a sentirsi soffocata, il poro si dilata, le impurità si accumulano procurando punti neri e brufoletti. In questo caso bisogna prestare particolare attenzione a non agire con prodotti troppo aggressivi, spesso nel tentativo di manetenere sotto controllo la lucidità, la pelle viene disidratata. Ricordate che anche la pelle grassa necessita di idratazione, semplicemente va trattata con cosmetici arricchiti di sostanze sebonormalizzanti e opacizzanti, che agiscano da tampone nelle zone di maggior produzione di sebo.

– pelle mista: o come la chiamo io, pelle indecisa, si presenta grassa e spessa in alcune zone del viso ( normalmente la zona T fronte, naso e mento) e secca, disidratata o sensibile in altre zone (spesso su guance e vicino agli occhi). Richiede una skincare più complessa e accurata, perchè è la pelle che cambia più velocemente. E’ importante cercare di identificare le zone da trattare con prodotti diversi e specifici, in commercio esistono anche prodotti studiati appositamente per questa tipologia di pelle, che sono di base idratanti e nutrienti, ma che al contempo riescono a tenere sotto controllo la lucidità provocata dall’ eccesso di sebo. Anche in questo caso è importantissimo NON AGGREDIRE la pelle!

La pelle è un organo attivo e se viene aggredita vi risponderà a dovere: IRRITANDOSI. Per quanto problematica la pelle va sempre trattata con i guanti, con prodotti delicati e che svolgano le funzioni specifiche necessarie al normale funzionamento della pelle.

– pelle sensibile: è la pelle più fragile, sottile e delicata, si arrossa facilmente ed è soggetta ad eritemi, couperose e allergie. Va trattata con cosmetici delicati, e arricchiti di principi attivi lentivi e calmanti (calendula, aloe, burro di karitè, ecc…).

 

Naturalmente queste categorie non sono standard, ci possono aiutare a capire quali prodotti utilizzare per far star bene la nostra pelle, ma capita spesso che la pelle presenti caratteristiche di tipologia diversa. (es. una pelle secca può anche essere sensibile).

Avere una pelle luminosa e bella dipende dai gesti quotidiani, uniti alla scelta dei prodotti giusti per il proprio tipo di pelle che permettono di mantenere la pelle sana nonostante il trascorrere del tempo.

 

Vediamo quindi gli step principali di una buona skincare:

1) DETERSIONE/ STRUCCO : pulire sempre il viso la mattina, scegliendo il prodotto più adatto al proprio tipo di pelle (latte, gel, ecc..). Struccarsi sempre la sera con uno struccante bifasico, o acqua micellare, e procedere poi alla normale detersione in modo da togliere ogni traccia di trucco e evitare che la pelle diventi impura. La detersione può essere fatta sia con l’ acqua, quindi risciacquando il prodotto detergente, oppure “a secco” con i dischetti di cotone.

2) TONIFICARE la pelle con un tonico a seconda del proprio tipo di pelle ( astringente, vitaminico, ecc…) o un’ acqua termale lenitiva e remineralizzante, per completare la pulizia in profondità e preparare la pelle a ricevere la crema.

3) applicare la CREMA SPECIFICA , mattina e sera, scegliendo il prodotto più adatto al proprio tipo di pelle. La crema va applicata sul viso con movimenti circolari ascendenti, e sul collo e decolletè con movimenti discendenti. La NOTTE va sfruttata al 100% per la cura della pelle del viso, grazie alle creme notte, che aiutano a distendere, rilassare e riparare la pelle nel momento più propizio per la rigenerazione cellulare. La notte, infatti, la pelle lavora molto di più rispetto al giorno, è quindi importantissimo utilizzare le creme specifiche da notte.

Una piccola precisazione che riguarda il CONTORNO OCCHI: è la zona più sensibile del viso, dove la pelle è più sottile, e va trattata sempre con un prodotto specifico per il contorno occhi, MAI utilizzare la crema base sul contorno occhi, inoltre, a differenza del viso, la NOTTE la zona del contorno occhi è ferma, è quindi inutile applicare il contorno occhi la sera in quanto il prodotto non verrà ben assorbito e anzi potrebbe saturarsi in superificie e congestionare la zona, causando borse e occhiaie.

4) Utilizzare uno SCRUB o gommage, una volta alla settimana. Scegliere dei prodotti esfolianti delicati, che eliminino le cellule morte senza irritare la pelle ma lasciandola luminosa e rigenerata.

5) Applicare una MASCHERA SPECIFICA almeno una volta a settimana. Le maschere sono di varie tipologie e rispondono a diversi bisogni: idratanti, emollienti e nutrienti, oppure purificanti o tonificanti.

Maschere e scrub possono essere anche fatti in casa, utilizzando ingredienti semplici e facilmente reperibili, online si trovano tantissime ricette adatte allo “spignatto” casalingo, che non hanno nulla da invidiare alle maschere già pronte.

Mi sono dilungata, ma ci sarebbe molto altro da aggiungere, per ora spero che questo articolo possa esservi utile nella scelta dei prodotti adatti alla vostra skincare quotidiana. Scegliere prodotti con certificazioni biologiche vi darà una maggior sicurezza del prodotto che andrete a utilizzare, inoltre prima di acquistare è sempre bene leggere l’ INCI (lista di ingredienti di cui è composto un prodotto), di cui vi parlerò prossimamente.

female hands with a cosmetic creammaschera-al-cetriolo-per-viso-e-collo_bcac171d6dde52ade6a8fea0a1ea7f3e

 

 

Libellula Bio - Il Blog Dal Lago di Garda

UOMINI E SKINCARE I NUMERI DELLA BELLEZZA MASCHILE Una vera cultura, quella della bellezza maschile, che sta avanzando a piccoli passi nel mondo del beauty. Il Centro Studi di Cosmetica Italia ha … »

Anti pollution La cosmesi anti inquinamento che libera la pelle dallo smog. L’ anti pollution è la tendenza degli ultimi anni. Soprattutto tra i 2017 e 2018 finalmente si è … »

Per libellula bio i vostri pacchi sono dei veri e propri regali da scartare al loro arrivo nelle vostre case. Confezionati con cura e amore, viaggiano per tutta Europa, ma … »

Spedizione gratis sopra i 39.90 €

Condividi

Linkedin WhatsApp Telegram