LOGIN / REGISTRATI WishlistCONTATTACI

MASCHERE CAPELLI

Maschere capelli.

Maschere capelli, tipologie e le diverse funzioni benefiche.

Quando pensiamo al concetto di maschera, immediatamente ci viene in mente un trattamento intensivo, un cocktail multivitaminico che, al termine del tempo di posa, ci doni immediati e visibili effetti benefici.

Le maschere capelli si distinguono per tipologia di obiettivo, e possono essere divise in 3 macro categorie:

  • MASCHERE IDRATANTI
  • MASCHERE NUTRIENTI
  • MASCHERE RISTRUTTURANTI

MASCHERE IDRATANTI

sono le maschere ricche di estratti vegetali e ingredienti biologici dalle proprietà idratanti, multivitaminiche, lucidanti. La componente nutriente ( burri e oli) è contenuta, ma in minor quantità rispetto agli estratti. Questa tipologia di maschera è indicata per capelli normali, disidratati e non particolarmente secchi e aridi.

Esempi di maschera idratante: alkemilla maschera lucidante al mirtillo, alkemilla maschera acida e alkemilla maschera multivitaminica, bioheart maschera capelli remineralizzante, bioheart maschera illuminante.

 

 

MASCHERE NUTRIENTI

sono le maschere più ricche di componenti lipidiche, gli oli e i burri, che prevalgono in quantità sugli estratti. Sono maschere consigliate alle chiome più secche, ai capelli crespi, aridi, grossi e duri. Sono sconsigliate per chi ha capelli fini e sottili perché tendono ad appesantirli.

Esempi di maschera nutriente: alkemilla maschera panna e fragola, gyada cosmetics maschera nutriente, greenatural maschera ace multivitamine, bioheart maschera capelli nutriente, alia crema capelli.

MASCHERE RISTRUTTURANTI

sono le maschere che contengono proteine. Le proteine sono in grado di rigenerare e ristrutturare il fusto del capello, sono maschere da utilizzare quando i capelli sono particolarmente stressati, sciupati e andrebbero alternate alle maschere idratanti e nutrienti.

Esempi di maschera ristrutturante: volga cosmetici hairbutter, rasayana maschera ristrutturante e maschera fortificante.

 

La rotazione delle maschere capelli è il miglior metodo per mantenere i capelli sani e donar loro tutti i componenti di cui necessita la chioma per mantenersi in salute e senza carenze.

Come si utilizzano le maschere?

Moltissime persone pensano che la maschera sia lo step finale dell’ haircare. In realtà i passaggi corretti sono:

1 shampoo
2 maschera

la maschera necessita di essere applicata quando le cuticole del capello sono aperte, pertanto va applicata necessariamente post shampoo e prima del balsamo, in questo modo il prodotto riesce effettivamente a entrare nel fusto e svolgere le sue funzioni specifiche

3 balsamo

il balsamo chiude le squame del capello e lo rende pettinabile. Di conseguenza se andassimo ad applicare la maschera post balsamo gli effetti sarebbero pressoché nulli.

4 risciacquo acido
5 leave in e stilyng.

Applicazione e tempi di posa

Le maschere capelli possono essere utilizzate sia come impacco pre shampoo, su capelli asciutti o umidi, in questo caso si consiglia una posa di almeno 15 – 20 minuti. Oppure, come visto in precedenza, possono essere applicate post shampoo, tenute in posa circa 5 minuti e risciacquate.

 

 

In entrambi i casi i capelli saranno immediatamente e visibilmente più belli, sani, lucidi, grazie alla ricchezza di ingredienti presenti nella maschera. L’applicazione della maschera risulta quindi essere uno step più che consigliato nell’ haircare routine.

 

 

 

Argomenti:


libellulabioLibellulabio.it - la tua bio profumeria on-linelibellulabio

Info

Bioprofumeria di Valentina Casamassima
P.Iva : 03691470987
Phone: 3284841345
info@libellulabio.it

libellulabio
powered by: Naluf 3.0 snc - web agency brescia
Spedizione gratis sopra i 39.90 €