UOMINI E SKINCARE

By libellula bio lago di garda

 

UOMINI E SKINCARE

I NUMERI DELLA BELLEZZA MASCHILE

uomini e skincare una vera cultura, quella della bellezza maschile, che sta avanzando a piccoli passi nel mondo del beauty.

Il Centro Studi di Cosmetica Italia ha calcolato in misura del 24% i consumi maschili sul fatturato globale del comparto bellezza in Italia nel 2016. Il triplo invece è stato speso in profumi e fragranze.

Il concetto di beauty si estende a un universo che timidamente fa capolino nell’utilizzo di  prodotti studiati per un’utenza maschile.

«È un fenomeno che sta lentamente crescendo, prima si ‘rubava’ il cosmetico alla moglie. Oggi l’uomo quando va in farmacia o profumeria chiede prodotti per se stesso», spiega il prof. Leonardo Celleno, dermatologo e presidente dell’Aideco.

Il maschio moderno si trasforma nel “macho con l’antirughe in tasca” . Un individuo che si preoccupa del proprio benessere psico e fisico, passando attraverso la cura meticolosa della pelle del viso e del corpo.

Da sempre, personaggi più o meno famosi creano mode e stili: barbe e baffi particolari, tagli di capelli alla moda, uomini e skincare che danno uno stile a intere generazioni. Da David Bowie a Lapo Elkann passando per David beckham.

UOMINI E SKINCARE

Dandy o macho, ma sempre bello!

Il mercato risponde a questa nuova necessità maschile con prodotti e linee man care sempre più numerose e dedicate. La pelle maschile, è diversa da quella femminile, più spessa, per la maggiore densità delle fibre di collagene, e più grassa, ma altrettanto facile a disidratarsi, a causa anche di rituali aggressivi come la rasatura.

Non dobbiamo però snaturare il “maschio”, nell’ attenzione alla skincare, cerchiamo sempre di mantenere le caratteristiche dominanti maschili, soprattutto quando si tratta di correzione sopracciglia.

Focus anche sulle occhiaie, principali responsabili di impattare subito in termini di stanchezza o freschezza. Le occhiaie sono una chimera da combattere ad ogni costo, per questo le aziende continuano a studiare creme, maschere  , sieri e tantissimi atri prodotti per aiutare le donne e finalmente gli uomini in questa epica battaglia.

Secondo Kumi Craig, expert groomer delle star, come Mark Ruffalo e Chris Hemsworth, gli uomini non amano che si applichino molti prodotti sulla loro pelle, ma sono sempre più attenti al loro aspetto. «Che si tratti di un look pulito o con una barba lunga e ben curata, si vedono sempre meno uomini trasandati e sempre più look curati.»

 

Ricevere sguardi ammiccanti e di approvazione è un’iniezione di fiducia per qualsiasi uomo.

E così molti uomini iniziano a sperimentare fino a trovare il prodotto giusto per la propria pelle, meglio se rapido ed efficace, come un balsamo labbra o un prodotto anti-uv.

Un problema, quello della scelta del prodotto, che ha sollevato anche l’agenzia di analisi Mintel: nei più grandi mercati europei, più di un uomo su cinque usa maschere o peeling facciali, suggerendo un crescente riconoscimento dei benefici di questi trattamenti.

Il problema è che spesso il mercato risponde in modo consono a queste richieste. Ad esempio, nel caso della beauty routine coreana e delle mask c’è penuria di prodotti specifici per la pelle dell’uomo.

Anche il packaging gioca un ruolo discriminante, con forme, colori e caratteristiche che rimandano immediatamente all’ universo femminile.

Studiare prodotti esteticamente unisex è un primo passo per avvicinarsi al mondo maschile, ma non è l’ unico.

IL MAKE UP MASCHILE

Futuristico? Confinato al mondo della moda? 

In corea è già trend il make up maschile, ci aspettiamo quindi che nei prossimi anni cominci a varcare anche le frontiere occidentali.

Il rapporto uomini-trucco è estremamente complicato. Un esempio basta a dimostrare come questo legame stia avanzando, con lentezza estrema, risale al 2008. La prima linea cosmetica di make up maschile di Monsieur di Jean Paul Gaultier. Una linea snella e semplice che comprendeva prodotti basilari come correttore, lip balm e matite per occhi con mascara dedicati agli uomini.

Il progetto non ebbe lunga vita a dimostrazione anche del fatto che i tempi, dieci anni fa, non erano ancora maturi.

Oggi, invece, grazie anche ai movimenti sull’uguaglianza di genere e ai social media, con lo spopolare di star di Youtube, vlogger e blogger di bellezza, di trucco maschile si sente parlare sempre più spesso, sottolineando ancora di più il binomio tra uomini e slincare.

E mentre gli influencer di bellezza mettevano in mostra capacità professionali e creatività sui loro social, l’industria ha visto un’opportunità per promuovere un atteggiamento più rilassato nei confronti degli uomini che indossano il trucco.

Negli Stat Uniti brand come Maybelline e Covergirl hanno nominato i primi ambassador maschi, James Charles e Manny Gutierrez. Snapchat ha captato il trend lanciando una piattaforma che riunisce i più famosi blogger, “Boy Beauty”. E proprio i social media hanno svolto un ruolo importante nel rafforzare il profilo della bellezza maschile. Il rapporto Mintel’s Beauty Retailing nel 2017 suggerisce infatti che i giovani, soprattutto tra i 16 e i 24 anni, hanno più fiducia nei blogger e nei consigli online che nei rivenditori di cosmetici, con i quali si identificano meno.

Attendiamo fiduciosi l’ incombere di prodotti eco biologici dedicati all’ universo maschile. Alcune aziende italiane hanno già lanciato linee dedicate, ma ci aspettiamo nei prossimi mesi e anni uno spopolare di prodotti specifici per un mercato non ancora saturo.

Questo articolo è stato scritto da Luca.

fonti: d.repubblica online 

Libellula Bio - Il Blog Dal Lago di Garda

  UOMINI E SKINCARE I NUMERI DELLA BELLEZZA MASCHILE uomini e skincare una vera cultura, quella della bellezza maschile, che sta avanzando a piccoli passi nel mondo del beauty. Il Centro … »

Anti pollution La cosmesi anti inquinamento che libera la pelle dallo smog. L’ anti pollution è la tendenza degli ultimi anni. Soprattutto tra i 2017 e 2018 finalmente si è … »

Per libellula bio i vostri pacchi sono dei veri e propri regali da scartare al loro arrivo nelle vostre case. Confezionati con cura e amore, viaggiano per tutta Europa, ma … »

Spedizione gratis sopra i 39.90 €

Condividi

Linkedin WhatsApp Telegram